Sostegno al Lutto - Progetto Oltre

Nel 2003 l'Associazione, con il supporto del dr. Gennaro Quadraruopolo, ha avviato la formazione di gruppi per l'elaborazione del lutto che intendono dare risposte alla sofferenza per la perdita di un famigliare.

Il progetto è stato intitolato "Oltre" per sottolineare una dimensione spirituale di relazione, dialogo e ricerca dell'assente. Rapportarsi con questa dimensione è un bisogno di tutti, in quanto sancisce una sorta di desiderio di continuità e tenta di ricucire lo strappo rappresentato dal distacco.

Il riscontro positivo di quanti vi hanno partecipato stimola l'associazione ad andare avanti sulla strada tracciata in questi anni. Questa esperienza ha contribuito alla formazione di iniziative analoghe nelle province di Bergamo e di Como ispirate al nostro modello di sostegno.

OLTRE offre aiuto gratuito, qualificato e professionale ai bisogni della persona in lutto

SE NON RIESCI AD ACCETTARE LA PERDITA DI UN TUO CARO
SE HAI PERSO LA MOTIVAZIONE AD AFFRONTARE LA VITA
SE SENTI CHE GLI ALTRI SONO "DISTANTI" E NON RIESCONO A CAPIRTI

Per informazioni: 039-9900871 - oltre@fabiosassi.it

Il lutto è qualcosa di personale, sempre unico.
Si manifesta con la varietà di stati d'animo che attraversano la vita di chi subisce una perdita.
La possibilità, o meno, di esprimere le proprie emozioni, di raccontarsi e condividere i ricordi della vita o le vicende della malattia aiuta ad attraversare il periodo del lutto.

L'Associazione mette a disposizione gli spazi di incontro e l'assistenza professionale dello psicologo consentendo l'attività dei gruppi di auto mutuo aiuto dedicati ai famigliari delle persone assistite in Hospice o dal Servizio di Cure Domiciliari.

Opuscolo "OLTRE"

opuscolo_OLTRE.pdf (3.564 Kb)

1 - Sostegno sociale

Il servizio intende promuovere la soluzione di problemi pratici, burocratici che il familiare in lutto deve affrontare attraverso informazioni, indicazioni suggerimenti utili.

2 - Sostegno psicologico

Consulenza e aiuto psicologico attraverso i servizi della rete di cure palliative (Hospice "Il Nespolo" di Airuno e Dipartimento Interaziendale della Fragilità ASL/AO Provincia di Lecco) per affrontare e contenere le diverse espressioni dell'angoscia per la perdita di un proprio caro e i conseguenti problemi di rapporto con gli altri.

3 - Gruppi per l'elaborazione del lutto

Condividere il dolore, parlarne con persone che stanno attraversando gli stessi sentimenti e vivendo le stesse emozioni, insieme ad altre che le hanno vissute, può aiutare ad affrontare e superare questa dolorosa e difficile fase della vita. I gruppi sono guidati da persone formate sulle problematiche del lutto seguiti dallo psicologo.